Preloader logo
Image module

I Vini

Torraccia del Piantavigna è una cantina a conduzione familiare che produce vini in bottiglia utilizzando le uve derivanti dai suoi 35 ettari di vigneti nell’Alto Piemonte.

I vigneti più prestigiosi sono situati nelle D.O.C.G. di Ghemme e Gattinara, ai piedi delle Alpi.

I vini di Torraccia del Piantavigna hanno vinto numerosi riconoscimenti.

Tra questi si distinguono i “Tre Bicchieri Rossi” del Gambero Rosso, ricevuti ogni anno nelle ultime 11 edizioni.

Image module
Image module

La Cantina

La storia di “Torraccia del Piantavigna” risale ai primi anni ’50 del secolo scorso, quando Pierino Piantavigna mise a dimora un piccolo vigneto sulle colline di Ghemme, nei pressi del seicentesco castello di Cavenago.

Il nome dell’azienda, coniato molti anni dopo e ispirato alla vita appassionata che Pierino ha speso tra i filari del suo vigneto, deriva dall’appellativo “Torraccia” dato a una collina, particolarmente cara al Piantavigna, di eccezionale esposizione e di forma quasi circolare che si trova poco a nord del castello di Cavenago.

La presenza della vecchia torre del castello, una vera “torraccia” a causa del suo stato di abbandono, è altro motivo di ispirazione del nome aziendale.

Sarà Alessandro Francoli, presidente delle omonime Distillerie e nipote di Pierino, a creare nel 1997 quella che oggi è diventata un’azienda riconosciuta in Italia e all’estero per la qualità dei suoi vini, moderni ma assolutamente rispettosi delle tradizioni del territorio.

TORRACCIA DEL PIANTAVIGNA
Scopri di più sulla cantina

Torraccia del Piantavigna

I Vigneti
Image